Il capo della missione

EVELYNE TOGBE-OLORY , Ambasciatore del Benin a Roma
AMBASCIATA DEL BENIN
PRESSO LA REPUBBLICA D’ITALIA
E PRESSO LA FAO, IFAD E WFP




Via XX Settembre, 26
00187 Roma, Italia
Tel: +39-06.79.84.65.67



Email Secrétariat: ambr201@tiscali.it



Gennaio 2018

Evelyne Togbe-Olory è beninese.
Nata a Cotonou nel 1962, proviene da una famiglia originaria di Porto-Novo. E’ figlia del defunto Germain Olory-Togbe.

Evelyne Togbe-Olory ha iniziato il suo percorso di formazione alla Scuola Primaria Nostra Signora degli Apostoli di Cotonou, prima di lasciare il Benin all’età di 8 anni, per trasferirsi in Francia. E’ nella regione parigina che Evelyne Togbe-Olory prosegue gli studi, mantenendo tuttavia un forte attaccamento al paese d’origine, dove la famiglia tornava regolarmente in vacanza.

Evelyne Togbe-Olory ha ottenuto in Francia la Maturità Sessione D (Matematica e Scienze Naturali), con Laude. In seguito, è stata ammessa alle Classi Preparatorie delle Grandi Scuole Agronomiche (Matematica “Superieur” - Biologia, Matematica “Spéciale” – Biologia), per essere poi ammessa, con concorso, all’AgroSup di Digione, ove ha ottenuto la sua Laurea di Ingeniere in Tecnologia Alimentare nel 1986. Lo stesso anno, dimostra già il suo talento di leader mettendo in piedi e dirigendo i “Ristoranti del Cuore” per la Borgogna, nell’ambito della realizzazione dell’iniziativa lanciata dall’attore Coluche nel corso dell’inverno 1985/1986. Evelyne Togbe-Olory scopre allora una attrazione e un forte attaccamento alle cause umanitarie, che fisseranno la linea direttrice della sua futura carriera professionale.

Dopo la Laurea in Ingenieria, Evelyne Togbe-Olory frequenta il Terzo Ciclo della Scuola di Management di Lione nella Sezione Affari Internazionali, dalla quale uscirà con un Master MBA in Gestione Internazionale.

Evelyne Togbe-Olory fa, dunque, i suoi primi passi professionali come Ingeniere Stagista presso la SOMDIAA (Filiale Africana dei Grandi Mulini di Parigi). E’ là che ella comprende la forza del suo desiderio di mettere le sue competenze a profitto del suo continente d’origine, l’Africa. Quasto la spinge a presentare la sua candidatura alle Nazioni Unite.

Ritenuta presto idonea dal World Food Programme delle Nazioni Unite (WFP), Evelyne Togbe-Olory inizia la sua carriera internazionale nel gennaio del 1989 (all’età di 26 anni e mezzo) in qualità di Amministratore Aggiunto dei Progetti presso la Rappresenzanza del WFP in Guinea-Conakry.

Inizia allora il suo giro del mondo umanitario: Guinea, Mali, Niger, Burkina-Faso, Gambia, Capo Verde, Sao-Tome & Principe, Camerun, Turchia, Egitto e Italia. Sono questi i paesi che Togbe-Olory ha coperto nelle sue funzioni, sia rimanendo di stanza in questi paesi, sia avendone la responsabilità nel suo portfolio di attività dalla sede del WFP di Roma.

Rimasta fedele alle Nazioni Unite – suo primo e solo datore di lavoro dal 1989 al 2016, Evelyne Togbe-Olory ha al suo attivo 28 anni di esperienza internazionale, di cui 15 anni consacrati alla gestione dei progetti del WFP, 10 alle relazioni politiche con gli Stati Membri del Consiglio d’Amministrazione del WFP, e gli ultimi 3 in qualità di Consigliere Politico Principale in seno al HLTF - Equipe del Segretario Generale delle Nazioni Unite, incaricata della coordinazione delle questioni legate alla lotta alla fame presso le 24 agenzie dell’Onu, nell’ambito del movimento politico “Fame Zero”.

Armata di questa lunga e solida esperienza all’Onu, Evelyne Togbe-Olory ha preso funzione il 1 Dicembre 2016 come Ambasciatore del Benin a Roma, portando con lei i frutti dei 19 anni passati in questa città per conto delle Nazioni Unite, oltre al suo portfolio relazionale italiano, che lei mette oggi al servizio del Benin.

Inoltre, essendosi sempre circondata professionalmente di molti tra coloro che ricoprono attualmente ruoli di rilevanza nelle Organizzazioni dell’Onu basate a Roma (FAO, IFAD e WFP) e conoscendo i meccasnismi di queste organizzazioni, l’Ambasciatore Evelyne Togbe-Olory può trarne il meglio per l’assistenza al Benin da parte di queste agenzie.

L’Ambasciatore Evelyne Togbe-Olory parla correntemente il francese, l’inglese e l’italiano.

L'accesso all'Ambasciata